Europei Under 25 con l’Italia alla caccia del podio

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Europei Under 25 con l’Italia alla caccia del podio

(a cura di Urban Giovanni)

Venerdì scorso ha preso il via il in Bulgaria il campionato europeo under 25, che si svolge nella città di Sunny Beach, e che terminerà domani pomeriggio. A rappresentare la Nazionale Italiana sono stati chiamati i giovani talentuosi, Roberto Di Giacomo e Daniele Macali entrambi di Latina, convocati dal Direttore Tecnico della FID, Grande Maestro Daniele Bertè. Nell’importante evento che si spera possa  portare buone sorprese alla nazionale, si troveranno ad affrontare  i fortissimi: Lemmen Jasper (Olanda) Shaybakov Ainur (Russia) Ishmetov Rim (Russia) Ushakov Glib (Ucraina) e Janavicius  Mantas (Lituania) . Al via, ironia della sorte, proprio

nella partita di esordio i due azzurri si sono dovuti affrontare, ma entrambi, conoscendo ogni minima sfumatura del gioco avversario, hanno preferito non forzare troppo la manovra, privilegiando un raziocinante gioco prudente che ha valso loro un punto a testa. Al secondo turno entrambi sono caduti nelle tele di Lemmen che ha avuto la meglio su Di Giacomo e Shaybakov che inchioda Macali con un brillante gioco centrale. In ogni caso questi erano sulla carta più forti dei nostri rappresentanti. Nel terzo turno Di Giacomo ha la meglio su Janavicius, mentre Macali deve arrendersi all'ucraino Ushakov. Nel quarto turno Di Giacomo riposa mentre Macali deve arrendersi al russo Ishmetov. Nel prossimo turno, il quinto, sosta di gioco per Macali, mentre Di Giacomo affronterà il russo Shaybakovm, attualmente in vetta alla classifica. Vedremo domani come finirà l’avventura dei ragazzi della nazionale under 25, che ben consapevoli del valore dei propri avversari, sognavano per almeno uno dei due amici il raggiungimento del podio, che già significherebbe un risultato eccezionale. I risultati e le classifiche finali saranno disponibili ai siti www.fid.it oppure www.chessarbiter.com. Nel frattempo in Italia prosegue l’attività agonistica con la prestigiosa gara di Romano di Lombardia denominata XIII Memorial Locatelli. Ben 90 damisti si sono dunque affrontati nei quattro gruppi formati dal direttore di gara Davide Locatelli. Nel primo gruppo ha la meglio il Grande Maestro Mario Fero che viene seguito dai grandi maestri Paolo Faleo e Mirko De Grandis. Secondo gruppo al fotofinish, Ivo Cocchi supera per un millesimo di quoziente il napoletano Giorgio Wiquel. Nel terzo gruppo Maurizio Scotti supera Pietro Cescatti ed Esposito Pepe. Quarto gruppo all’insegna di Carlo Pulinetti che precede l’aostana Erika Rosso e Nicola Leone. Prossimamente in regione avrà luogo il campionato provinciale di dama internazionale per quanto riguarda Udine, gara che precederà i campionati italiani di Venzone. Vediamo dunque questa settimana un finale di partita del grande Michele Borghetti, che con una strategia di attesa spiazza l’avversario ottenendo una brillante vittoria.

 

diagramma dama italiana

(Soluzione: 2-5  15-8  16-20  23-16  14-30 Nero vince)

Collabora con noi
Trova la soluzione
stef-95.gif
Il web offre decine e decine di Casinò Online, per tutti i gusti e tutte le tasche. Cercare e trovare un Casinò Online è veramente facile. Basta una connessione a internet, un motore di ricerca e anche tu potrai divertirti e forse vincere.
Subscribe with Bloglines liquida